QS_ISO 9001

 Aerospace
 Automotive
 Foundry
 Piping

1. Bosello High Technology Srl (“Bosello”) may cancel a purchase order without the Supplier being granted any rights, if the latter failed to submit, within 10 days from the receipt of the order, an order confirmation with no variations. Should the Supplier request variations to the order, these will be valid only if expressly approved in writing by Bosello, that reserves to evaluate the impact of the request on purchase price and payment terms.
In general, any conduct by Supplier which implies recognition of the existence of a contract with Bosello (including, without limitation, delivery of the products and/or services object of the order from Bosello) shall constitute unconditional acceptance by Supplier of the order and of the present General Terms and Conditions. Any variation whatsoever from the order or from the present General Terms and Conditions, anywhere stated (for example in order confirmations, invoices or any other document or communication of Supplier) is hereby explicitly objected to and rejected by Bosello. With the order confirmation described above, a purchase agreement comes into existence between the purchaser, Bosello, and the seller, Supplier (“Contract”), regulated by the order itself and by the present General Terms and Conditions.
2. The prices indicated in the order are fixed and invariable for the entire duration of the Contract. They include all expenses and charges borne by the Supplier for the supply of the products and/or services. The prices are exclusive of VAT and include packaging and transport at the place of delivery indicated in the order in application of Incoterms 2010.

3. Invoices shall be issued to Bosello and shall include the reference to the order number, the order item, the Transport Document as well as the quantity and the description. Italian suppliers must issue the electronic invoice using the addressee code provided by Bosello and must also attach the invoice in PDF format, complete with all the information mentioned above.

4. Supplier is not allowed to use subcontractors / sub suppliers, for an entire order or for a part of it, unless specifically authorized by Bosello in writing. In case of subcontract / sub supply the Supplier is under the responsibility and the obligation to obtain that the subcontractor / sub supplier shall accept all the undertakings contained in the present General Terms and Conditions, including the undertakings about confidentiality of data and information. The Supplier shall be jointly and severally liable with the subcontractor / sub supplier for any breach by the latter to the present General Terms and Conditions.

5. Every delivery must be accompanied by a Transport Document indicating the order number, the order item, the description and the quantity.

6. The delivery date indicated in the order must be complied with; in case of delay the Supplier shall be to all effects in breach of the Contract. If the Supplier foresees a delay on delivery it shall immediately inform Bosello and present the corrective actions implemented to avoid or limit the delay. In case of delay Bosello shall be entitled to apply a penalty for delayed delivery equal to 0,2% of the value of the delayed products / services for each calendar day of delay, up to a maximum of 5% on the amount of the order. Bosello will also in any case be entitled to compensation for the damages in excess of the penalty. Should the delay of the Supplier exceed 20 working days (or the different number of days indicated by Bosello in the order or otherwise communicated to the Supplier), then Bosello shall have the right to terminate the Contract forthwith by a written communication and with no prejudice to its right to the penalty and to the compensation of the damages in excess of the penalty.

7. The products / services delivered by Supplier shall comply with all legal requirements, in particular those relating to safety, occupational health, accident prevention and environmental protection. Upon request of Bosello, Supplier must provide all certifications verifying the absence of substances prohibited by law (blacklist) or with restrictions and must provide the list of all substances contained in the products object of the Contract.

8. In case hazardous substances are contained in the products, the Supplier must deliver the relevant safety data sheets free of charge and even if not explicitly requested. For all machines the declaration of conformity (CE marking) shall be considered as always requested in the order and forming an essential part of the Contract.

9. Supplier undertakes to implement a Quality Assurance System that guarantees, under the responsibility of Supplier, the application of all the internal controls aimed at ensuring that the requested levels of Quality and Safety of the products/services are met. By accepting the order Supplier confirms to have implemented such Quality Assurance System.

10. Supplier shall in any event comply with all international trade regulations (especially export control and custom regulations) that are applicable in the country of domicile and, when applicable, those related to the United States of America. The Supplier must provide the custom code, the number of the European dual-use list and the reference number for export control; it shall also indicate the applicable statistical product number (HS Code) and the country of origin in all the documentation (transport document, invoice, etc .) and for all products. If the products include technology that is subject to US export control regulations (EAR, ITAR), or to the European Dual-Use Ordinance, or to the Export Control List, then Supplier shall immediately inform Bosello thereof. By accepting the order, the Supplier confirms that it complies with all the above rules and regulations.

11. Defective products shall be replaced immediately with products that are free from defects and faulty services shall be repeated faultlessly to the full satisfaction of Bosello. If the Supplier does not substitute the defective products or does not repeat the faulty services within 15 days from the written request of Bosello, then the latter shall have the right to terminate the Contract forthwith by written communication and shall be entitled to full damage compensation.

12. The warranty period on the products is of 24 months from the delivery date.

13. All materials provided by Bosello on processing account remain the ownership of Bosello and must be kept and preserved diligently by Supplier, this provision shall be considered an integral part of the order and of the Contract; Supplier shall separate the materials in question from all other materials, shall clearly identify them as the ownership of Bosello and shall use them exclusively in the execution of the Contract with Bosello.

14. Products manufactured or executed according to the specifications of Bosello are reserved to Bosello only and cannot, under any circumstances, be sold to entities different than Bosello and may not be produced for the Supplier itself or for any third party. Moreover, said products cannot be placed on the market with the brand Bosello or with brands of other parties. All rights to the products made according to the specifications of Bosello are exclusively reserved to the latter.

15. Technical documents, tools, factory standards, etc provided by Bosello shall remain the property of Bosello, such as all copyrights. All originals and all copies (if any) shall be returned to Bosello after the execution of the Contract they relate to. Exception is made for the workshop or manufacturing documents which prove the correct work performance by the Supplier and that the Supplier undertakes to keep confidential and inaccessible to third parties.

16. The Supplier is not allowed to use the brand and logos of Bosello and of the Zeiss Group; moreover, it cannot make use of the name of Bosello and of the Zeiss Group for reference purposes, unless if authorized in writing by Bosello.

17. The Supplier shall treat all information and knowledge obtained in connection with the execution of the Contract or with the preparation of an offer in strict confidence and shall not disclose such information to third parties, unless Supplier can prove that such information was already known at the moment of the request to offer or was communicated by third parties without obligation of confidentiality, or that such information was generally accessible or became public due to circumstances beyond the control of Supplier and for which it is not responsible.

18. The production for third parties and the display of products made for Bosello according to its drawings and specifications, as well as any reference to third parties to an order of Bosello, is expressly prohibited unless authorized in advance by Bosello in writing.

19. The Contract can always be terminated by Bosello in case of a breach by Supplier not cured by the latter within 15 days from the written request of Bosello. Moreover, the (direct or indirect) acquisition by a competitor of Bosello of any participation in the Supplier (even if the acquisition concerns a minority participation) shall entitle Bosello to withdraw with immediate effect from the Contract, without any indemnity or compensation being due to the Supplier (without prejudice to the contractual obligations related to supplies already in progress by Supplier at the date of the withdrawal).

20. In case of breach by Supplier of one or more of the articles 4, 7, 8, 10, 14, 15, 16, 17, 18 of the present General Terms and Conditions, Bosello shall have the right to terminate the Contract forthwith for breach according to Article 1456 of the Italian Civil Code and shall be entitled to damage compensation.

21. The assignment by the Supplier of the Contract and of any credit that might arise from the execution of the same is prohibited.

22. Any dispute that might arise in connection to any order, order confirmation, Contract and/or the present General Terms and Conditions shall be submitted to the exclusive jurisdiction of the Courts of Milan – Italy.

23. The present General Terms and Conditions, the order and the Contract are regulated by Italian law. The application of the United Nations Convention on Contracts for the International Sale of Goods (Vienna, April 11, 1980) is excluded.

1. Bosello High Technology Srl (di seguito “Bosello”) può cancellare l’ordine di acquisto senza nulla riconoscere al Fornitore se questo non abbia inviato la conferma di accettazione dell’ordine senza alcuna variazione entro 10 gg dal ricevimento dell’ordine stesso. Nel caso in cui il Fornitore richieda delle variazioni all’ordine, queste non avranno alcuna validità a meno che non siano espressamente accettate per iscritto da parte di Bosello, che si riserva di valutare eventuali impatti su prezzi e termini di pagamento.
In generale qualsiasi condotta del Fornitore che implichi il riconoscimento dell’esistenza di un rapporto contrattuale con Bosello (ivi compresa la spedizione delle merci o la fornitura dei servizi oggetto di un ordine di Bosello) avrà valore di incondizionata accettazione dell’ordine e delle presenti Condizioni Generali di Acquisto. Ogni variazione rispetto all’ordine o alle presenti Condizioni Generali di Acquisto ovunque contenuta (ad esempio nella conferma d’ordine, nelle fatture o in qualsiasi altro documento o comunicazione del Fornitore) è da considerare esplicitamente rifiutata e respinta da Bosello.
Con l’accettazione dell’ordine, come sopra intervenuta, viene ad esistenza un contratto di acquisto tra l’acquirente, Bosello, e il venditore, Fornitore, (“Contratto”) regolato dall’ordine stesso e dalle presenti Condizioni Generali di Acquisto.

2. I prezzi dell’ordine sono fissi e invariabili per tutta la durata del Contratto, e includono tutte le spese e oneri a carico del Fornitore per la fornitura dei prodotti / servizi. I prezzi sono al netto di IVA e includono imballo e trasporto fino al punto di resa stabilito nell’ordine in accordo alle Incoterms 2010.

3. Le fatture dovranno essere intestate alla Bosello, dovranno riportare il riferimento al numero d’ordine e all’item dell’ordine e al Documento di Trasporto, la quantità e la descrizione. I fornitori italiani dovranno inviare la fattura elettronica utilizzando il codice destinatario fornito dalla Bosello, e allegare la fattura in formato pdf contenente tutte le informazioni sopra menzionate.

4. E’ vietato il subappalto / subfornitura di tutto o di una parte dell’ordine, se non approvato per iscritto dalla Bosello. In caso di sub-appalto o subfornitura, è obbligo e responsabilità del Fornitore far accettare al sub-contrattista / subfornitore tutti gli obblighi di cui alle presenti Condizioni Generali di Acquisto, ivi inclusi quelli circa la confidenzialità dei dati e delle informazioni. Nei confronti di Bosello il Fornitore sarà responsabile in solido con l’eventuale sub-contrattista / subfornitore per qualsiasi violazione alle presenti Condizioni Generali di Acquisto commessa da quest’ultimo.

5. Qualunque consegna deve essere accompagnata da un Documento di Trasporto, in cui deve essere riportato il numero dell’ordine, l’item d’ordine, la quantità e la descrizione

6. La data di consegna indicate nell’ordine deve essere rispettata; in caso di ritardo, il Fornitore sarà a tutti gli effetti inadempiente al Contratto. Nel caso in cui il Fornitore preveda dei ritardi sulla data di consegna, il Fornitore deve immediatamente darne comunicazioni alla Bosello, illustrando le azioni correttive intraprese per evitare o limitare il ritardo. In caso di ritardo, Bosello avrà diritto di applicare una penale per ritardata consegna pari al 0,2% del valore del prodotto / servizio in ritardo per ogni giorno di calendario di ritardo, fino al raggiungimento del 5% di penale sull’importo dell’ordine, fermo restando il diritto al risarcimento di ogni danno ulteriore. Nel caso il ritardo del Fornitore ecceda i 20 giorni lavorativi (o il numero di giorni indicato da Bosello nell’ordine o altrimenti comunicato al Fornitore), Bosello avrà il diritto di risolvere il Contratto con effetto immediato con semplice comunicazione scritta, fermo restando il diritto alla penale ed al risarcimento degli eventuali danni ulteriori.

7. I prodotti / servizi resi dal Fornitore devono soddisfare tutti i requisiti di legge, in particolare quelli sulla Sicurezza sul lavoro, prevenzione e protezione dell’ambiente. Su richiesta di Bosello, il Fornitore dovrà consegnare tutti i certificati attestanti l’esclusione di sostanze non ammesse dalla legge (blacklist) o con restrizioni, e fornire l’elenco di tutte le sostanze contenute nei prodotti oggetto del Contratto

8. In caso nei prodotti siano contenute sostanze pericolose (hazardous), il Fornitore deve consegnare le relative schede di sicurezza anche se non espressamente richieste e senza oneri aggiuntivi. La dichiarazione di conformità (CE marking) per tutte le macchine è da intendersi sempre richiesta nell’ordine e parte essenziale del Contratto.

9. Il Fornitore è obbligato ad implementare un Sistema di Qualità atto a garantire sotto la sua responsabilità tutti i controlli interni finalizzati a assicurare il raggiungimento dei livelli richiesti di Qualità e la Sicurezza del prodotto / servizio. Accettando l’ordine il Fornitore conferma di avere implementato tale Sistema di Qualità.

10. Il Fornitore deve rispettare tutte le normative internazionali sul commercio (in particolare il controllo delle esportazioni e delle normative doganali) che sono applicabili nel paese di residenza e, laddove applicabile, quelle relative agli Stati Uniti d’America. Il Fornitore deve fornire il codice doganale, il codice secondo la normativa Europea sul Duplice Uso, e il numero di riferimento per il controllo delle esportazioni; deve altresì indicare il codice merceologico (HS Code) e il paese d’origine in tutta la documentazione (documento di trasporto, fattura, etc.) per tutti i prodotti. Se i prodotti includono tecnologia che è prevista dalla normativa US sul controllo delle esportazioni (EAR, ITAR), o dalla direttiva Europea sul Duplice, or provenienza regolata dal controllo delle esportazioni, il Fornitore deve darne immediata comunicazione alla Bosello. Accettando l’ordine il Fornitore conferma di rispettare tutte le normative di cui sopra.

11. I prodotti difettosi devono essere sostituiti immediatamente con prodotti privi di difetti, e i servizi non conformi devono essere rieseguiti fino alla soddisfazione di Bosello. Se il Fornitore non sostituisce i prodotti difettosi o non riesegue I servizi non conformi entro 15 giorni dalla richiesta scritta di Bosello, quest’ultima avrà il diritto di risolvere il Contratto con effetto immediato con semplice comunicazione scritta e di ottenere il risarcimento di tutti i danni.

12. Il periodo di garanzia dei prodotti è di 24 mesi dalla data di consegna

13. Qualunque materiale consegnato in conto lavoro da Bosello rimane di proprietà di Bosello e deve essere conservato diligentemente dal Fornitore, questa pattuizione è da considerarsi parte integrante dell’ordine e del Contratto; il Fornitore deve segregare i materiali in questione dagli altri materiali, identificarli chiaramente come proprietà di Bosello, ed utilizzarli solo ed esclusivamente per dare esecuzione al Contratto con Bosello.

14. I prodotti realizzati od eseguiti in base alle specifiche di Bosello sono riservati solo quest’ultima e non possono in nessun caso essere venduti a soggetti diversi dalla Bosello, né possono essere realizzati dal Fornitore per se stesso o per altre parti. Essi non possono inoltre essere commercializzati sul mercato con il marchio Bosello o di altre parti. Tutti i diritti relativi ai prodotti realizzati su specifica sono riservati esclusivamente a Bosello.

15. Documenti tecnici, attrezzi, standard di produzione, etc. forniti da Bosello, rimangono di proprietà di Bosello, così come tutti i diritti di copyrights. Gli originali ed eventuali copie devono essere restituiti a Bosello dopo l’esecuzione del Contratto a cui erano finalizzate. Fanno eccezione i documenti di officina o produzione che comprovano l’esecuzione a regola d’arte da parte del Fornitore, che il Fornitore si impegna a conservare come confidenziali ed a rendere non accessibili a terze parti.

16. Il Fornitore non può usare il nome o il logo di Bosello o del gruppo Zeiss; non può inoltre utilizzare il nome della Bosello né quello del Gruppo Zeiss per le referenze senza approvazione scritta della Bosello.

17. il Fornitore deve trattare tutte le informazioni e conoscenze acquisite nell’esecuzione del Contratto o nella preparazione di una offerta in modo estremamente confidenziale, e non deve condividere queste informazioni con altre terze parti, fatto salvo che il Fornitore dimostri che queste informazioni erano già note al momento della richiesta di offerta o siano state comunicate da terze parti senza carattere di confidenzialità, o che tali informazioni erano o sono diventate di carattere pubblico per circostanze estranee al Fornitore.

18. La produzione per terze parti e la pubblicazione di prodotti realizzati per Bosello sulla base di disegni e specifiche tecniche, così come qualsiasi riferimento ad un ordine di Bosello a terze parti, è espressamente vietato se non preventivamente autorizzato da Bosello per iscritto.

19. Il Contratto può sempre essere risolto da Bosello in caso di inadempimenti da parte del Fornitore a cui il medesimo non abbia posto rimedio entro 15 giorni dalla richiesta scritta di Bosello. In aggiunta, l’acquisizione (diretta o indiretta) da parte di un concorrente di Bosello di una qualsiasi partecipazione nel Fornitore (anche se di minoranza) darà a Bosello il diritto di recedere con effetto immediato dal Contratto (fermi restando solo gli obblighi contrattuali per le forniture già in corso di esecuzione da parte del Fornitore alla data del recesso) senza che nessun compenso o indennità sia dovuto al Fornitore.

20. Nel caso in cui il Fornitore sia inadempiente anche ad uno soltanto degli articoli 4, 7, 8, 10, 14, 15, 16, 17, 18 delle presenti Condizioni Generali di Acquisto, Bosello avrà il diritto di risolvere immediatamente il Contratto per inadempimento ai sensi dell’Articolo 1456 del Codice Civile e di ottenere il risarcimento dei danni.

21. È vietata al Fornitore la cessione del Contratto e degli eventuali crediti derivanti dall’esecuzione del medesimo.

22. Per ogni eventuale controversia che dovesse insorgere in ordine a qualsivoglia ordine, conferma, Contratto e/o alle presenti Condizioni Generali di Acquisto sarà competente in via esclusiva il Tribunale di Milano – Italia

22. Le presenti Condizioni Generali di Acquisto, l’ordine ed il Contratto sono soggetti alla legge italiana. Non si applica la Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (Vienna, 11 aprile 1980).